Taverna

La capitale artistica della Sila Piccola A? Taverna (CZ) grazioso borgo che diede i natali al Cavalier Calabrese, Mattia Preti, pittore barocco seicentesco che portA? una ventata purificatrice nella��arte figurativa del suo tempo, divenendo il piA? grande pittore calabrese di sempre e uno dei maggiori della��epoca in Italia.
Nella Chiesa di San Domenico A? possibile ammirare, oltre a delle splendide pale di Mattia Preti come il Cristo fulminante, San Giovanni Battista con autoritratto e San Sebastiano, anche un organo ed un coro seicenteschi, un crocifisso del Trecento e splendidi stucchi. Nel Museo Civico, invece, si trovano altre opere pretiane ma anche duecento manufatti tra dipinti, sculture, tessuti e stampe che vanno dal IV secolo dopo Cristo alla��Ottocento.

Commenti